“BUNKER D’INVERNO”                                                                      -  Stanza della Poesia di Palazzo Ducale a Genova -  marzo 2003

Nell’ultimo giorno d’inverno,che precede la Giornata Mondiale della Poesia promossa dall’Unesco, e mentre matura la guerra e la primavera, FLUDD presenta la produzione poetica più recente di Gianriccardo Scheri, recitata da Anna Achillea, con la colonna sonora di Marco Cacciamani e l’intervento di Angela Mambelli, che sotto lo sguardo delle telecamere, compone durante l’azione una sorta di racconto di oggetti e immagini, tra le rovine passate e quelle che si annunciano, mentre Rosi Montiani, in veste di “donna che aspetta”, mostra ai passanti le foto di chi non ritorna.    

FLUDD trasforma la Stanza della Poesia in una sorta di bunker, in cui lo spettatore può cercare rifugio, inseguito comunque dagli eventi esterni  che i componenti del gruppo producono, con la recitazione dei testi e le riprese dal vivo, riproposti attraverso la videoproiezione, in una ripetizione ciclica: fuori esposti al rischio di stupide parole o bombe intelligenti o all’interno, se volete, più sicuri ma in ostaggio della videocronaca.

 

                                      HOME                                                                                                                AVANTI