Gianriccardo Scheri, Marco Cacciamani, Maria Rosa Montiani  In “Memories of a Lost Industry” - 1984

definizione

Il gruppo FLUDD e’ formato da alcuni performers, che dalla fine degli anni ’70 hanno attraversato assieme i diversi settori dell’espressione artistica e i luoghi in cui sostare e mostrarsi, senza volervi concludere il cammino.

Con queste intenzioni vengono utilizzati gli elementi della scena: la voce umana nella sintesi poetica, la musica dal vivo con suoni da memorie e strumenti digitali, il video con dettagli ripresi in diretta e racconti ad anello di citazioni filmiche, la presenza umana come strumento per mettere in moto delle situazioni emozionali in cui lo spettatore sia interamente avvolto da tutti questi elementi.

Ovvero come fare un concerto con diversi strumenti come la luce, il colore, il moto del video e la parola in breve e il gesto su misura e la musica che poi tutti li contiene.Qualcosa che succede in un teatro ma non lo imita, che suona ma non ha palco, che si proietta ma fuori schermo:un altro modo per stare scomodi, condizione per provare a capire.

 

                  

 

                       HOME                                                                                                                             AVANTI